Caricamento
traslochi roma

La concorrenza sleale praticata dagli abusivi nel settore traslochi produce danni e rischi per la collettività e mette in ginocchio le imprese che operano regolarmente sul mercato.


Nel 2016 un’indagine di mercato condotta dal portale di annunci Immobiliare.it ha reso noto che l’Italia è il paese dove il costo medio di un trasloco urbano è superiore del 27% rispetto alla media europea. Si parla di 585 euro a fronte dei 460 euro del Regno Unito o dei 575 euro della Germania. Il divario è ancora più evidente se si prendono in considerazione i traslochi extraurbani: in Italia si spende in media 1450 euro, solo 1160 euro in Regno Unito, 1325 euro in Germania e 1430 euro in Francia.

Questo contesto di mercato nel settore dei traslochi è condizionato in maniera cospicua dalla concorrenza sleale dell’abusivismo che, in Italia, è un fenomeno di enormi dimensioni.

Attualmente circa 7 traslocatori su 10 sono abusivi. Ciò significa che non sono in possesso dei regolari permessi e delle assicurazioni a copertura di eventuali danni, né tantomeno, dispongono di una manodopera specializzata o risorse tecniche adeguate. Spesso, inoltre, applicano prezzi che sarebbero impraticabili per le ditte che operano regolarmente nel settore causando una perdita importante in termini di qualità, sicurezza e professionalità del servizio.

Dal punto di vista del consumatore finale i rischi in cui ci si può imbattere scegliendo di rivolgersi a traslocatori abusivi sono molto alti. Basti pensare che se il furgone venisse fermato durante il trasporto, non solo il mezzo, ma l’intero carico, sarebbe sottoposto a sequestro e il cliente sarebbe obbligato a pagare un’ammenda che va dai 258 fino ai 512 euro.

Gli interventi istituzionali per la riorganizzazione del settore traslochi a Roma

Negli ultimi anni molteplici sono state le iniziative che hanno cercato di arginare il fenomeno. La concorrenza sleale è stata denunciata a chiare lettere dalle due associazioni di settore più importanti del territorio nazionale, l’ATP (Associazione Traslocatori Professionisti) e l’AITI (Associazione Imprese Traslocatori Italiani) i quali raccomandano ai consumatori di rivolgersi esclusivamente a ditte che abbiano tutti i requisiti legali e tecnici per operare nel settore.

In seguito al grido d’allarme delle associazioni di categoria la Camera di Commercio di Roma ha deciso di intervenire sul mercato predisponendo uno schema contrattuale standard in grado di regolare il rapporto tra traslocante e traslocatore e assicurare la trasparenza e il rispetto delle regole.

Anche il Sindaco di Roma Virginia Raggi ha dichiarato guerra agli abusivi che imbrattano la città di adesivi millantando un servizio di trasporto, facchinaggio, montaggio-smontaggio e smaltimento a 130 euro, prezzo improbabile, se si considera l’impiego di risorse e la necessaria tracciabilità dei rifiuti.

Per tutti questi motivi è fondamentale che i consumatori stessi prendano consapevolezza della necessità di rivolgersi esclusivamente a ditte regolarmente iscritte all’albo nazionale che dispongano di un’assicurazione per le responsabilità civili, di risorse umane competenti e con un’adeguata copertura sanitaria, di mezzi tecnici e materiali adatti a offrire un servizio nel pieno rispetto delle norme sulla sicurezza.

Questo è ancora più vero in una grande città come Roma dove, l’elevata densità abitativa e gli spazi stradali, non sempre facilitano le operazioni di trasloco.

L’abusivismo è un danno per la collettività in termini economici e ambientali.

Il settore dei traslochi è ricco di ditte specializzate e serie in grado di offrire un servizio di qualità ad un prezzo adeguato alla realtà economica del nostro paese. Bagaglini, leader nei traslochi a Roma, saprà offrirti la competenza e la professionalità che stai cercando per portare a termine il tuo trasloco in totale sicurezza.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi